Transition Town Nederland meets Santorso in Transizione

Sulla pagina facebook di Transition Town Nederland (https://www.facebook.com/transitiontownsnederland/posts/863242390425066) è apparso un articolo sul nostro paesino e su alcune cose che stiamo cercando di fare.
Ci siamo molto divertiti a leggerlo tradotto da Bing e così lo condividiamo: buona lettura e buone risate!

Transition town treasure hunt estate-edizione

Questo è in transizione… Santorso, italia! C’è un gruppo di persone che si rende conto che la crisi attuale ulteriormente arricchito di una temporanea contrazione del mercato. Cose come l’esodo dei giovani di santorso, crescente la xenofobia e l’elevata disoccupazione di vedere tutti come anelli in una immagine più grande. Ispirato da system change teoria a costruire un nuovo sistema, che non dipende dall’olio ma che con la gente locale e risorse in.

Santorso conta 5000 persone, si trova in una zona rurale, verde, e ha molti abitanti nel giardino privato di una parte dei loro prodotti ortofrutticoli. Giulio transitiedouwer presenti campagnoni ha ancora più ambizioni e ha investito tutti i suoi risparmi in un pezzo di terra dove ora community-supportati agriculture progetti iniziano a camminare. Finora mantiene un certo numero di piante con qualche amico e un gruppo di rifugiati africani, che in questo modo possono entrare in contatto con i locals e si possono preparare per il mercato del lavoro italiano. Le voedselopbrengst. Via spazi aperti sessioni è ulteriormente sognato che il pezzo di paese può essere fatto.

Il gruppo sta sperimentando anche reconomy, (pulisci, da un hecthe community, focus su domanda locale, posti di lavoro e guadagno). Qualcuno ha un pezzo di terra che sta cercando un utente? Che sono collegati a un gruppo che sta sperimentando kippenhouden sostenibile. C’è un apicoltore cercando spazio? C’è una cena organizzata dove i proprietari di un vecchio mulino a l’apicoltore.

La soffiata del gruppo: Chi sa buone storie da raccontare, il futuro. Non ci sono alcune parti o strutture che la terra di sapone, beh siamo bloccati in un sistema che non vediamo che ci possono cambiare. Per aiutarci a capire, abbiamo bisogno di nuove storie, storie che dimostrano che ci sono alternative. Quindi, se è solo su piccola scala, assicurati che hai nella tua città, un esempio di come può reconomy e community-supportati agriculture. E assicuratevi che esempio ben documenta! Il film che il gruppo ha fatto un open space giorno, ad esempio, ha diffuso e gruppi in altre città ispirato anche questo strumento.

E un altro suggerimento: Inizio soprattutto con gli amici, non da l’idea che hai attorno a temi deve formare un gruppo con chi, ma anche in questo tema è interessato. Che crea un buon vibe di cui ti puoi mettere in sostenibile e altri può incoraggiare.

Infine, cosa consigli di lettura di giulio, che sono sempre ben informato al lavoro:
Prati: Pensando in sistemi
Sweeney & prati: I sistemi pensando Playbook
Sachs: Vincere le guerre di storia – perché chi dice — e vivere — le storie migliori governerà il futuro
Robinson: Changeology. Come attivare gruppi, comunità e società di fare cose che non hanno mai fatto prima
MacNamara: Persone & permacultura – cura e progettazione per noi stessi, l’altro e il pianeta

Per maggiori informazioni: Www.santorsointransizioneblog.wordpress.com o tramite lynn@denhaagintransitie.org

11800610_863241610425144_9057501786130330653_n 11707769_863241587091813_461227419122559228_n

11703083_863241530425152_6940746638617534089_n 11264807_863241407091831_5722938830479210450_n

11796435_863235850425720_6224269245657717399_n

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...